Arrital Cucine, we work to be better


ABOUT THIS PROJECT

 

Percorso di formazione esperienziale

COSA

Percorso di formazione esperienziale per la crescita delle risorse umane all’interno del sistema azienda rivolto a 68 dipendenti.
Per sviluppare il percorso in modo efficace abbiamo progettato e realizzato uno spazio dedicato all’interno dell’azienda, che è diventato un laboratorio permanente.

.
COME

Il percorso formativo nasce da una corretta percezione di Claim: l’azienda ha espresso il bisogno di sviluppare le risorse interne per ottenere un allineamento tra il marketing aziendale, la comunicazione interna e la comunicazione esterna.

 

Claim ha attivato un progetto di comunicazione per accompagnare il percorso, lo storytelling dello sviluppo organizzativo. Il progetto nominato “WELL we work to be better” dichiara l’obiettivo principale: il raggiungimento del benessere organizzativo per un miglioramento individuale e di team.

 

Con mod-o siamo partiti da una progettazione condivisa con la direzione del percorso formativo, calato nei bisogni e nella realtà di Arrital Cucine.

Il piano è stato presentato con un evento di lancio, durante il quale sono stati dichiarati lo scopo, gli obiettivi e le modalità di coinvolgimento. Assieme al percorso formativo è stato presentato anche il luogo dedicato agli incontri di gruppo, realizzato sempre da mod-o: K_LAB.
K_LAB è una saletta di 40mq, uno spazio incluso nell’area operativa, al primo piano della sede aziendale. Anche l’allestimento esprime, con la simbologia della propagazione delle onde sonore da un punto di emissione, il messaggio di WELL.La sala è dotata di postazione multimediale e il layout è pensato per essere modificato in funzione della tipologia del lavoro di gruppo che in quel momento viene utilizzata.Le grafiche a pavimento e a parete coinvolgono anche una scaffalatura esistente, dissimulata tramite un’illusione ottica con lo scopo di stimolare a vedere con un’altra prospettiva, il suo restyling offre nuovi spazi di archiviazione.
È uno spazio di contaminazione per l’intera struttura, le superfici vetrate permettono di catturare, in modo discreto, la vita di questo spazio in cui si compiono azioni di valore, di benessere per le persone.Nella prima fase del percorso formativo ci siamo concentrati nel mettere in luce l’identità delle singole persone, per valorizzare le proprie attitudini, competenze e intenzioni.
.
.
Le risorse emerse in modo condiviso hanno consolidato una consapevolezza che ha permesso di passare alla seconda fase di progettazione partecipata, grazie alla quale sono nate in modo spontaneo diverse risposte concrete per il miglioramento delle performance aziendali.Presso la Lean Experience Factory i gruppi di lavoro hanno avuto l’opportunità di acquisire nuovi strumenti di gestione del processo attraverso una giornata formativa di lean office.Un evento conclusivo ha allineato tutti i gruppi che hanno avuto modo di conoscere tutte le idee emerse durante la coprogettazione. Ora queste idee sono diventate dei singoli progetti organici che impattano su specifiche aree aziendali e vengono ora sviluppate dai responsabili di progetto affiancati dal team mod-o con attività di coaching e applicazione di nuovi strumenti lean..
PERCHÈ

Arrital è consapevole che il 70% del successo di un’organizzazione dipende dalle persone. Le persone sono al centro del processo di cambiamento e, se stimolati attraverso la logica e l’emozione, progettano nuovi obiettivi in grado di affermare valori, identità e visione dell’azienda.

 

DOVE
Arrital Cucine, Fontanafredda, Pn

 

CHI
Alleanza di mod-o con Claim e Lean Experience Factory

.

Vedi il modello ISOLA
CATEGORY:
Design, Formazione